Il Califfato sfida l’Italia: minacce Isis a Gentiloni, Renzi e Alfano

Dal Corriere della Sera:

Il Califfato sfida l’Italia: minacce Isis a Gentiloni, Renzi e Alfano

Nuove minacce all’Italia da parte dell’Isis. E ad essere preso di mira questa volta è il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, accusato dal Califfato per la influente presenza del nostro Paese in Libia. In un video pubblicato ieri notte su Youtube ci sono immagini che riguardano il premier e di un recente incontro con il capo del designato governo libico di transizione, Fayez al Sarraj.».
Cosa attenderci?
ANSSAIF suggerisce di consultare la Relazione al parlamento presentata a febbraio di quest’anno. E’ piuttosto chiara ed esauriente.
Oltre all’ISIS, ricorda che esistono gli anarchici insurrezionalisti che hanno tra gli obiettivi, oltre alla TAV e ai Centri di Espulsione, le aziende del settore alimentare e delle biotecnologie.
Noi ricordiamo alle persone di stare all’erta e alle aziende di aggiornare i piani di sicurezza e business continuity.
Non ultimo, ricordiamo come sempre che, in base al calcolo delle probabilità, i cittadini devono evitare di fumare, mangiare in modo equilibrato, fare moto, sottoporsi a checkup periodici, bere quantità moderate di alcolici, fare attenzione quando attraversano la strada, guidare l’auto o la moto con la giusta cautela, ecc.

Gli articoli che possono Interessarti...