Home Cyber Security Threat Intelligence: l’approccio strategico alla sicurezza delle informazioni

Threat Intelligence: l’approccio strategico alla sicurezza delle informazioni

13

Attività di Threat Intelligence includono la raccolta e l’analisi di informazioni da più fonti (Osint/Closint) con il fine di individuare le possibili minacce cyber a cui può essere esposta un’organizzazione.
Ha lo scopo di fornire un’informazione “analizzata, contestualizzata, tempestiva, accurata, rilevante e predittiva” attraverso la quale sviluppare una strategia globale di Information Security al fine di contenere il rischio e fronteggiare le minacce con tempestività.
Oggi più che mai, l’integrazione della threat intelligence con le tecnologie digitali, permette di acquisire conoscenze utili a prevenire e mitigare gli attacchi ai sistemi con azioni di sicurezza predittiva e proattiva.
Quali le fasi e la metodologia alla base?

CyberSecurity360, Threat Intelligence: l’approccio strategico alla sicurezza delle informazioni