Home Cyber Security Database ElasticSearch nel mirino dei pirati

Database ElasticSearch nel mirino dei pirati

53

Continuano gli attacchi ai server ElasticSearch. I ricercatori di Comparitech hanno testato le  capacità di reazione dei pirati informatici. La società di sicurezza ha messo online un honeypot, cioè un server ElasticSearch utilizzato come “esca” per registrare gli attacchi portati dai cyber-criminali. Il risultato dell’esperimento è sconcertante: il server in questione ha infatti subito una media di 18 attacchi al giorno.

Securityinfo – Database ElasticSearch (ancora) nel mirino dei pirati