Home Software e AI L’intelligenza artificiale e il controllo degli accessi

L’intelligenza artificiale e il controllo degli accessi

17

Introdotta da CyberArk, la nuova tecnologia CyberArk Impact Live, riguarda il controllo degli accessi al fine di rinforzare i sistemi di privileged access management dell’azienda attraverso l’introduzione di nuove tecnologie per l’autenticazione multi-fattore e un sistema di controllo basato, appunto, sull’intelligenza artificiale.
Sfruttando tecnologie di machine learning, è in grado di realizzare una profilazione di base di ogni utente, tramite degli elementi contestuali (geolocalizzazione; la tempistica degli accessi; il network; il sistema utilizzato). Ad ogni accesso viene assegnato un livello di rischio, tramite un’analisi del contesto e dell’intento dell’accesso, al fine di definire le policy per reagire ad eventuali minacce.
L’obiettivo è quello di coniugare il massimo livello di sicurezza con un’elevata qualità dell’esperienza utente.

Security Info – Il controllo degli accessi? Con l’intelligenza artificiale è più sicuro