Home Cyber Security Azienda di energia pakistana attaccata da ransomware “Netwalker”

Azienda di energia pakistana attaccata da ransomware “Netwalker”

32

K-Electric, l’unico fornitore di energia elettrica per Karachi, in Pakistan, ha subito un attacco ransomware Netwalker che ha creato problematiche della fatturazione e dei servizi online.
Secondo indiscrezioni, l’attacco informatico è avvenuto la mattina del 7 settembre e sta interrompendo i servizi di fatturazione online di K-Electric risparmiando però la fornitura di energia. I cyber criminali hanno chiesto alla società pakistana quasi 4 milioni di riscatto, che diventerebbero circa il doppio se non pagati entro una settimana.

BleepingComputer – Netwalker ransomware hits Pakistan’s largest private power utility